Giovan Battista CARPI1927-1999
Nasce a Genova (Italia) il 16 novembre 1927. Frequenta l'Accademia di belle arti e lo studio del pittore Giacomo Picollo prima di debuttare nel mondo dei fumetti, nel 1945, sul settimanale Faville. In seguito collabora con Lo Scolaro, la Gazzetta dei piccoli e altre riviste.
Lavora per qualche tempo come intercalatore nello studio di disegni animati dei fratelli Pagot e nel 1953 entra a far parte dello staff che realizza storie a fumetti con i personaggi disneyani. Particolarmente versato per le storie in costume, lega il proprio nome ad alcune famose parodie, da "Paperino principe di Dunimarca" a una pregevole riduzione de "I miserabili" di Victor Hugo. Illustra numerosi "Manuali delle Giovani Marmotte"; nel 1969 crea graficamente il personaggio di Paperinik.
Nonostante dedichi la maggior parte del proprio tempo alla produzione disneyana, collabora saltuariamente con altri editori: per Bianconi crea Nonna Abelarda (poi continuata e caratterizzata soprattutto da Nicola Del Principe), realizza numerose storie di Fix und Foxi per la Germania e dà vita tra l'altro a Gargantua per Smack e a Dodo per Airone Junior (dal 1989). E' inoltre fondatore e direttore dell'Accademia Disney, la scuola di autori allestita in seno alla Disney Italia.
Muore a Genova (Italia) l'8 marzo 1999.