Leopoldo DURAÑONA ---
Nasce alla fine degli anni Trenta, ed entra nella Escuela panamericana de arte, dove è brillante allievo di Alberto Breccia. Dotato di un segno grafico agile e nervoso che sfrutta le potenzialità del tratto in bianco e nero, debutta professionalmente sulle riviste della Editorial Columba realizzando tra l'altro alcune riduzioni a fumetti da grandi opere cinematografiche (i film di Bergman, per esempio).
Successivamente collabora a Hora Cero, a Frontera e ad altre testate della Editorial Abril, mentre all'estero suoi lavori appaiono per la casa di produzione inglese Fleetway.
All'inizio degli anni Settanta disegna su Misterix la serie poliziesca "El embajador", sui molti problemi che deve affrontare un ambasciatore.
Si trasferisce negli Stati Uniti e inizia una feconda collaborazione con la National Periodical Publications (NPP) per albi di genere horror-fantastico quali Weird War Tales, Weird Mistery Tales e The House of Secrets.
Suoi lavori del genere appaiono anche nelle due famose testate della Warren Creepy e Eerie.