Daniele FAGARAZZI1944
Nasce a Milano (Italia) il 3 ottobre 1944. Collabora come animatore e operatore con i fratelli Pagot dal 1960 al 1966, realizza animazioni, soggetti e storyboard per varie agenzie pubblicitarie e debutta nei fumetti nel 1968 con l'editore Gino Sansoni, disegnando tra l'altro storie per Horror. Nel 1970 collabora con il Corriere dei ragazzi con le strisce di Zio Boris, Otto Krunz e la serie umoristica "Tilt", tutte su testi di Alfredo Castelli. Negli anni Settanta collabora con vari editori, realizzando tra l'altro Sandokan per il Corriere dei ragazzi e l'Uomo ragno per Supergulp!. Sempre attivo in pubblicità e nel merchandising, negli anni Ottanta alterna ai fumetti (tra i quali possiamo ricordare almeno il Dottor Beruscus su testi di Castelli) storyboard per la Saatchi & Saatchi e per altre agenzie di pubblicità e gadgets promozionali per varie aziende. All'inizio degli anni Novanta diventa supervisore artistico della Warner Bros Licensing Italia, società che gestisce il merchandising relativo a personaggi come Bugs Bunny, Daffy Duck, Silvestro e i Tiny Toons.