Gallieno FERRI (Fergal)1929-2016
Nasce a Genova (Italia) il 21 marzo 1929. Si avvicina ai fumetti dopo aver esercitato per alcuni anni la professione di geometra, e nella seconda metà degli anni Quaranta realizza per l'editore Giovanni De Leo "Il fantasma verde" e "Piuma Rossa".
Dal 1949, su testi dello stesso editore, firmandosi Fergal, disegna le avventure di Maskar, che prende il posto di Fantax, bloccato dalla censura francese.
Negli anni Cinquanta collabora con il giornale a fumetti cattolico Vittorioso, mentre disegna le avventure dell'indiano Tom-Tom e della giubba rossa Thunder Jack e collabora con fumetti realistici al mensile Tiramolla (ed. Alpe).
Nel 1961 dà vita, insieme a Guido Nolitta [Sergio Bonelli], all'avventuroso Zagor, al quale dedicherà in futuro la maggior parte del proprio tempo, anche se nel 1975 disegna la prima storia di Mister No, un altro popolare personaggio di Nolitta e ne realizzerà le prime centoquindici copertine, mentre le avventure saranno continuate da Roberto Diso e da altri disegnatori.
Muore a Genova (Italia) il 2 aprile 2016.