Brenno FIUMALI (B.F.) 1933-2006
Nasce a Reggio Emilia (Italia) il 26 Maggio 1933. Giovanissimo inizia a collaborare come grafico e illustratore con la Casa Editrice Astoria di Gino Sansoni. Tra l'altro illustra, tra il 1961 e il 1962, il tascabile mensile Super fantascienza illustrata (poi ricopertinato e riproposto in edicola, da giugno 1962, come I più grandi scrittori del futuro), cimentandosi anche nella narrativa con qualche racconto, come il divertente "L'uomo di Crescenzago". Nell'effimera testata sansoniana vengono pubblicati anche racconti dello scrittore e giornalista Francesco Paolo Conte, ancora alle prime armi.
Disegna la copertina del primo numero di Diabolik (novembre 1962) e collabora come grafico alla celebre testata.
Nel 1975 entra nello staff come art director, conservando poi sempre questo incarico.
Come disegnatore, affianca per molto tempo Franco Paludetti nell'inchiostrazione degli albi.
Muore a Milano (Italy) il 10 agosto 2006.