Pier Luigi SANGALLI1938
Nasce a Monza (Milano, Italia) il 5 novembre 1938. Nel 1954 realizza i suoi primi disegni con caricature di professori e compagni di scuola; a 19 anni consegue il diploma di perito commerciale. Nel 1958 inizia la sua collaborazione con il periodico Soldino delle edizioni Il Ponte di Renato Bianconi disegnando vari personaggi come Blick e Block, Devy Crock, Pignatta, Giannina Calamity e Geppo, di cui scrive anche le sceneggiature. Nel 1960, con Alberico Motta, dą vita al periodico Geppo, creando comprimari come il serpente Salvatore, Belzebł, il gatto Caligola e personaggi per le storie di complemento come Zurlino, Marinetto, Superboy, Merlotto, il prof. Rotella, Al Gallina, Baciccia, Trachea e Dormy West. Disegnerą inoltre tutte le copertine del periodico fino alla chiusura della testata (1996).
Nel 1963 inizia un lungo periodo dedicato alla produzione di storie di Braccio di Ferro per la Grafica Editoriale Metro (altra sigla editoriale di Bianconi), realizzando inoltre tutte le copertine delle diverse testate del personaggio fino alla chiusura (1998).
Nel 1967 realizza i disegni delle storie di Provolino scritte da Alberico Motta; nel 1975 disegna anche le storie di Felix, Pinocchio, Chico e Saruzzo.
Tra il 1993 e il 1997 produce storie di Topo Gigio per FPM Editore, e nel 1996 realizza una nuova serie di storie di Geppo su proprie sceneggiature. Dopo il 1998 collabora con gli URP (Uffici relazioni con il pubblico) di alcuni comuni della Brianza, realizzando manifesti, pieghevoli e illustrazioni per i rispettivi informatori comunali.
Vive e lavora a Villasanta (Monza, Italia) in via Mosč Bianchi 31 (tel. e fax 039 303138).
  • Note biografiche aggiornate, diffuse in occasione della mostra "Fumetti in Senato" (Milano, 2008)