Elzie Crisler SEGAR1894-1938
Nasce a Chester (Illinois, USA) l'8 settembre 1894. Segue un corso di disegno per corrispondenza e all'inizio del 1916 si trasferisce a Chicago, dove Richard Felton Outcault gli affida per un anno Charlie Chaplin's Comic Capers, un fumetto sulle mille disavventure di Charlot. In seguito dà vita allo sciocco soldato Barry the boom, a una serie di vignette sugli spettacoli di Chicago, Looping the loop, e a "The Thimble Theatre" (che esordisce sul New York Journal e sugli altri giornali del gruppo Hearst alla fine del 1919) e dove il 17 gennaio 1929 farà la sua prima apparizione un personaggio del calibro di Popeye (in Italia Braccio di ferro), che renderà questo autore famoso in tutto il mondo. Pur avendo dedicato la maggior parte delle proprie energie a "The Thimble Theatre" e in seguito a Popeye, nel 1920 aveva creato anche un'altra serie di successo, "The five-fifteen" (Le 5.15), incentrata in un primo momento sulle continue liti tra il piccolo Sappo e l'ingombrante e antipatica moglie Myrtle. Ribbattezzata in seguito "Sappo" e arricchita di un nuovo personaggio, il misterioso professor O.G. Wottasnoozle, la serie si trasforma in un simpatico fumetto di fantascienza umoristica.
Segar scompare prematuramente il 13 ottobre 1938, a soli 44 anni.
È forse il primo autore di fumetti citato da un'enciclopedia statunitense, e molti suoi neologismi sono ormai accreditati nei dizionari dopo essere entrati a far parte del linguaggio comune.