Willy VANDERSTEEN1913-1990
Nasce ad Anversa (Belgio) il 15 febbraio 1913. Particolarmente portato per il disegno, comincia a frequentare l'Accademia di belle arti di Anversa mentre ancora va a scuola. In seguito lavora per i grandi magazzini Innovation, ma la scoperta di Totor, il primo personaggio creato da Hergé , e la casuale lettura di un articolo ("Comics in your life", i fumetti nella vostra vita) su una rivista statunitense gli fanno capire che quella è la strada che intende percorrere. Scrive e disegna numerosi personaggi, spaziando da Tor, de Holbewoner, un uomo delle caverne, a Barabitje, de spruit van Barabas, una specie di seguito apocrifo del Cicero's Cat di Bud Fisher, da Sindbad de Zeerover, un pirata, al cavallino Piwo. All'inizio del 1945 dà vita per i quotidiani a Rikki e Wiske. Rikki ricorda Tintin, mentre lei è una ragazzina. La sostituzione di Rikki con l'orfanello Suske, che elimina anche la differenza d'età tra i due, pone le premesse per il successo di questa serie (conosciuta in Italia come Bob e Bobette) e porta alla creazione dei Vandersteen Studios e di numerosi personaggi, tra i quali possiamo ricordare Bessy (1951), Prinske (1953), Karl May (1961) e Biggles (1964). Muore a Edegen il 28 agosto 1990.