I BRIGANTIItalia, 1978 / avventura / Magnus (Roberto Raviola)
Splendida saga avventurosa, in parte ispirata al capolavoro della letteratura cinese "Shui Hu Ch'uan", ambientato agli inizi del XII secolo, quando i cantastorie incominciavano a descrivere le bande di terribili briganti che spadroneggiavano nelle province cinesi come uomini coraggiosi e leali, costretti dalle circostanze a diventare fuorilegge. Quest'epoca storica ricreata da Magnus in un un immaginario mondo alla Flash Gordon, con ambientazioni e costumi vagamente medievali anche se non macano astronavi e armi fantascientifiche. Raccontata alternando toni epici e toni grotteschi, avventura e umorismo, questa serie in un primo tempo rifiutata da diversi editori per l'ampiezza prevista: circa seicento tavole. Pubblicata in edicola in un "numero unico" di formato piuttosto ridotto, viene comunque subito apprezzata e giudicata un capolavoro.