HAWKMAN (Falco) Stati Uniti, 1940 / supereroi / Gardner Fox
Presentato come "la reincarnazione di un antico guerriero egiziano, che combatte nel presente, con le armi del passato, le minacce del futuro", Carter Hall ha il volto coperto con una maschera che raffigura una testa di falco, vola grazie a una cintura antigravitÓ e a un paio di grandi ali, e assume il nome di battaglia di Hawkman.
Viene creato nel 1940 (contemporaneamente a Flash) da Gardner Fox, appassionato dell'antico Egitto e suggestionato dall'intrigante figura del dio Sokaris. Il primo disegnatore Ŕ Dennis Neville; dal 1944 il personaggio Ŕ caratterizzato da Joe Kubert.
Dal 1961 viene riproposto da Kubert in una nuova versione. Questa volta Hawkman (Falco, nella versione italiana degli Albi del falco-Nembo Kid) Ŕ i realtÓ Katar Hol, un poliziotto proveniente dal pianeta Thanagar e figlio di un thanagariano che era stato amico di Carter Hall, il primo Hawkman. In grado di comunicare con tutte le creature alate, il nuovo supereroe ha la propria base operativa su un'astronave invisibile che ruota intorno alla Terra e decide di rimanere sul nostro pianeta per combattere contro tutte le ingiustizie assieme all'affascinante Shayera, che diventerÓ Hawkgirl (Alata in Italia).

Testate del CATALOGO DEL FUMETTO ITALIANO:
NEMBO KID (Albi del Falco) / SUPERMAN