JOHNNY HAZARD Stati Uniti, 1944 / avventura / Frank Robbins
Nella sua prima avventura, Johnny Hazard è un pilota statunitense che fugge da un campo di concentramento militare tedesco per riunirsi alle forze alleate. Alla fine della guerra lascia l'aviazione e diventa un pilota civile, direttore di una piccolissima compagnia privata.
Dinamico e coraggioso, in genere privo di qualsiasi introspezione psicologica, è in genere impegnato in missioni ai quattro angoli del mondo, il più delle volte alle prese con splendide donne dai nomi esotici che si innamorano o fingono di innamorarsi di lui e con spie straniere, di cui magari non viene rivelata la nazionalità, ma che si chiamano Dimitri, si esprimono immancabilmente dicendo "quei dannati amerikanski" o hanno inequivocabili occhi a mandorla.
Con il passare del tempo, Robbins ha saputo abbandonare queste irritanti insistenze e i temi strettamente propagandistici, rivolgendosi ad argomenti più attuali quali lo spionaggio industriale e la droga, ambientando sempre più spesso le storie in località esotiche. Protagonista di avventure ben congegnate, in seguito Johnny Hazard ha hatto l'investigatore per conto di una compagnia aerea ed è sempre in giro per il mondo a risolvere problemi di ogni tipo. Le sue avventure si sono definitivamente interrotte il 20 agosto 1977.

Testate del CATALOGO DEL FUMETTO ITALIANO:
Gli ASSI DELL'AVVENTURA - Johnny Azzardo, Gli ALBI DEL SECOLO, etc.