LEGS WEAVER Italia, 1991 / avventura, fantascienza / di Michele Medda, Antonio Serra e Bepi Vigna;
Legs Weaver Ŕ, in un primo momento, un personaggio secondario della serie di Nathan Never, dove compare fin dal primo numero del 1991 come una componente dell'agenzia investigativa Alfa, intorno alla quale ruota tutta la saga fantascientifica creata dal trio Michele Medda, Antonio Serra e Bepi Vigna.
Dopo tre albetti speciali sperimentali nel 1993-1994, l'eroina fa il suo debutto da protagonista nel gennaio 1995 con una testata tutta sua (Legs Weaver, Sergio Bonelli Editore), prima bimestrale e poi, dalla fine del 1996, mensile.
Nel corso di questo passaggio, il suo carattere cambia notevolmente. Piuttosto dura e violenta nella serie iniziale, convinta di poter risolvere tutto con la forza, diventando protagonista acquista in complessitÓ e la sua personalitÓ si fa pi¨ solare.
Il vero nome di Legs Ŕ Rebecca, primo agente del servizio investigativo Alfa, e il soprannome le Ŕ stato affibbiato quando era detenuta nel carcere di Blackwall per via delle sue belle gambe e della somiglianza con l'attrice Sigourney Weaver.
Nella sua serie Ŕ una ragazza allegra e spiritosa, protagonista di storie brillanti e movimentate che a volte indulgono alla comicitÓ vera e propria. Bruna, con i capelli a caschetto, un corpo dalle forme evidenti, Ŕ la risposta italiana al dilagare delle eroine di stampo statunitense e giapponese, caratterizzata da un disegno secco e accattivante. Intorno a lei si muovono May Frayn, dalla femminilitÓ prorompente, e un colto draghetto parlante, Harvey, che aggiunge una nota surreale e fantasy alla storia.
La serie regolare si conclude con il numero 119 nell'ottobre 2005.

Testate del CATALOGO DEL FUMETTO ITALIANO:
LEGS WEAVER