MODESTY BLAISEGran Bretagna 1963 / ts: Peter O'Donnell; ds: Jim Holdaway, poi Enric Romero et al.
Donna affascinante quanto misteriosa, che ammalia gli uomini con il suo fascino e la sua classe ma sa combattere utilizzando tutte le tecniche di lotta e qualsiasi arma, Modesty Blaise è una Mata Hari con le capacità di Lara Croft, disegnata da un grande autore, su testi di un abile romanziere.
Concepita inizialmente come un James Bond al femminile, è un'avventuriera dal burrascoso passato che ha saputo redimersi, mettendosi "a riposo" assieme al fedele Willie Garvin, ma viene chiamata a collaborare "fuori ruolo" con il servizio segreto britannico.
Creata nel 1963 da Peter O'Donnell e dal disegnatore Jim Holdaway, conosce subito un notevole successo. Sulla scia dell'ottima accoglienza riservata alla serie, lo scrittore ne trae, a partire dal 1965, anche alcuni romanzi, mentre nel 1966 il regista Joseph Losey la porta sul grande schermo in un lungometraggio sofisticato e stravagante, interpretato da Monica Vitti e Terence Stamp.
Quando il disegnatore muore improvvisamente, nel 1970, la serie viene continuata a partire dalla striscia 2.100 dallo spagnolo Enric Badia Romero, che la realizza fino al 1978. Proseguita da John Burns (1978-1979), Patrick Wright (1979-1980) e Neville Colvin (1980-1986), viene infine nuovamente affidata a Romero che la disegnerà fino alla conclusione.
Nel 1994, per celebrare il trentennale dalla prima striscia, un nuovo adattamento della prima storia viene illustrato da Dick Giordano, e due anni più tardi esce il volume "Cobra Trap", che costituisce il congedo del personaggio dal mondo dei fumetti. Le pubblicazioni di nuove storie cessano, infatti, con l'ottantunesimo compleanno di Peter O'Donell, l'11 aprile 2001.
Un 96° episodio vedrà la luce più avanti, come numero speciale, dal titolo "The Dark Angels".
BIBLIOGRAFIA
TUTTE LE AVVENTURE A FUMETTI
ROMANZI di Peter O'Donnell in Italia
  • "Modesty Blaise", Romanzi Garzanti n. 13/1965, Milano
  • "Modesty Blaise e il giorno della tigre", Romanzi Garzanti n. 7/1966, Milano

    IL FILM
  • Introduzione di Luigi F. Bona a: Peter O'Donnell, Jim Holdaway, Enrique Romero "Modesty Blaise - I signori della guerra", Imago Libri-L.F.Bona Editore, Milano, 1976. Il volume presenta l'episodio "di passaggio" tra Holdaway e Romero "I signori della guerra" e l'episodo seguente "Willie il genio", nella traduzione di Luigi F. Bona e Federico Valli (alias Valentino De Carlo).