CATALOGO DEL FUMETTO ITALIANO
 

Il corrierino

primo periodo (1920-1922)
19201 a 28
19211 a 52
19221 a 53
1923?
1924?

IL CORRIERINO

ed.: Il corrierino, via della Scrofa 70, Roma
dir. resp.: Ciro Lapparelli
settimanale giornale cm 26,5x37 8 pp 4+1 autocop
diffuso in abbonamento: L. 7,50 (annuale 1920) L. 10 (semestrale 1921) ecc.
133 numeri, dal n. 1°/1 (30 maggio 1920) al n. 3°/53 (31 dicembre 1922) almeno
ds: B [Piero Bernardini], Alessandro Cervellati, Antonio M. Nardi, Sergio Burzi - Gian Sergiazzo, ecc.

NOTA non reperito il periodo 1923-24

 

secondo periodo (1925-1927)
19251 a 52
19261 a 52
19271 a 37
almeno

IL CORRIERINO

Casa Editrice Cardinal Ferrari, via S. Sofia 5, Milano
dir. resp.: Enzo Molocchi
settimanale giornale cm 26,5x37 cm 26,5x35,5 8 pp 4+1 c. 20 c. 25 c. 30
stampa: S.A. Tipografia Cardinal Ferrari

NOTA le pagine hanno numerazione continua; nel 1927 appaiono il sottotitolo "settimanale dei bambini" e il motto "più conoscere per più amare"

141 numeri, dal n. 6°/1 (4 gennaio 1925) al n. 8°/37 (11 settembre 1927) almeno

 

terzo periodo (1928-1929)
19281 a 52
10°19291 a 47

IL CORRIERINO-Novellino-[Voci d'oltremare]

settimanale dei ragazzi / settimanale pei ragazzi
Casa Editrice Cardinal Ferrari, via S. Sofia 7, Milano; Editrice La Cardinal Ferrari, via Mercalli 9, Milano (via Germanico 146, Roma) (fino al n. 9°/42); via Mentana 4, Bologna
dir. resp.: Enzo Molocchi; Raimondo Manzini (dal n. 10°/50)
dir.: Mario Luzzi (dal n. 9°/17 al n. 10°/5); Enrico Zuppi (dal n. 10°/22)
settimanale giornale cm 26,3x35,3 12 pp 4c/bn autocop
c. 30 (fino al n. 9°/12; poi dal n. 9°/52), abbonamento annuo L. 15
n. speciale (per il 4 Novembre): n. 9°/45, 24 pp
stampa: Tipografia La Cardinal Ferrari, Milano; Tip. Avvenire d'Italia, Bologna (dal n. 9°/45)

NOTA Il corrierino (50.000 copie) si fonde con Il Novellino (20.000 copie) all'inizio del 1928; nel corso del 1928, un numero su tre/quattro (dal n. 9°/3 al n. 9°/50 del 9 dicembre 1928) viene redatto insieme a Voci d'Oltremare dell'Istituto Missioni Estere di Parma, e in questo caso la terza testata si affianca in copertina alle altre due; a fine anno però la testata missionaria si distacca e ritorna autonoma (vedi VOM)

99 numeri, dal n. 9°/1 (1 gennaio 1928) al n. 10°/47 (17 novembre 1929)
ds: Nino [Nino Pagotto] (serie "Baccalà 100 ne pensa nanche una ne fa", numerose ill. di prima pagina, ecc.), Bissietta ("Scacco Bianco e Scacco Nero"), Carmelo Marotta ("Sor Pompeo, l'uomo di gomma"), Alessandro Cervellati, Carlo Bisi, Piero Bernardini, Antonio M. Nardi, Crespi (Frullino), Quartana, poi Giaci [Giaci Mondaini] (pubblicità della pastina glutinata Gaby, a fumetti), Luigi Melandri, Giulio Cisari, Costanza, ecc.
racconti di: Barberina Vescovini Goldoni, Olga Visentini, Maria Pia Sorrentino, ecc.

 

quarto periodo (1929-1930)
10°192948 a 52
11°19301 a 28
almeno

IL CORRIERINO-Novellino

supplemento illustrato / settimanale illustrato de L'Avvenire d'Italia
ed.: La Cardinal Ferrari, via Mentana 4, Bologna
dir. resp.: Raimondo Manzini
dir.: Enrico Zuppi
settimanale cm 23x29,4 (1929) cm 23,5x30 (1930) 16/12 pp 3+1 autocop c. 30
stampa: La Cardinal Ferrari
almeno 32 numeri, dal n. 10°/48 (1 dicembre 1929) al n. 11°/28 (13 luglio 1930)
ds: Nino [Nino Pagotto], Marbicchi, Costanza, Antonio M. Nardi, Ternavasio, Tuggia, Giaci [Giaci Mondaini] (pubblicità della pastina glutinata Gaby, a fumetti), ecc.

 

NOTA alla fine del 1930 si fonde con Il giornalino della Pia Società San Paolo, di Alba; il primo numero della nuova triplice testata sarà il n. 11°/51 (21 dicembre 1930), cm 29x40 8 pp c. 20, che sarà insieme Il Giornalino (pp. 1 a 4) e Il Corrierino-Novellino (pp. 5 a 8)

 

NOTA la testata risorgerà nel 1946: vedi Corrierino

 

CATALOGO DEL FUMETTO ITALIANO