Renato Tommaso MANGANELLA (Lucio D'Ambra)1880-1939
Nasce a Roma (Italia) il 1° novembre 1880. Autore estremamente prolifico e di successo, romanziere, saggista (a lui si deve la scoperta in Italia di Proust in Rassegna contemporanea nel 1913), commediografo, impresario teatrale, si dedica anche al cinema ottenendo un successo ragguardevole di critica e di pubblico. Lavora per case di produzione come Medusa, Film D’Arte Italiana, Do.Re.Mi. in veste di soggettista e sceneggiatore a fianco di Eugenio Perego, Carmine Gallone, Amleto Palermi.
Esordisce nella regia nel 1917 con "Emir cavallo da circo".
Nel 1919 fonda la casa di produzione D'Ambra Film, che confluisce nel 1922 nell'UCI (Unione Cinematografica Italiana).
Il suo nome, tra il 1916 e il 1922 č legato a oltre quaranta titoli, poi andati in gran parte perduti; tra questi "Effetti di luce" (1916) di Ugo Falena, "La signorina Ciclone" (1916) di Augusto Genina, "Carnevalesca" di Amleto Palermi, "L'illustre attrice Cicala Formica" (1920) dello stesso D'Ambra, "La fine dell'amore" (1922) di G. Bistolfi.
Nel 1920 č direttore di Romanzo-film, con romanzi quindicinali tratti da film di successo e scritti dallo stesso regista.
Negli stessi anni, mentre va scemando la fortuna critica, teorizza la sua idea di cinema come "fantasia degli occhi" nel saggio "Il mio credo" (in Rassegna generale della cinematografia, Roma 1920) e rivela il particolare interesse per la composizione figurativa — testimoniato anche dalla frequente collaborazione con artisti e pittori che creano le scenografie geometrico-floreali — per i valori cromatici e il ritmo compositivo.
Il suo nome perň si lega soprattutto alla commedia leggera e al gusto per gli intrighi comico sentimentali che gli valgono nel 1935 il parallelo con Lubitsch. Influenza buona parte della produzione italiana di quegli anni.
Altri titoli di film: "Le mogli e le arance", all'epoca al centro di un eclatante caso di censura, "Due sogni ad occhi aperti" e "La principessa bebč".
Come autore drammatico scrive "Il cavallino rosso" (1928), "Montecarlo" (1929) e "Solitudine" (1936). Muore a Roma (Italia) il 31 dicembre 1939.
Bibliografia (in preparazione)
Romanzi e novelle
1904Le opere e gli uomini: note, figure,
medaglioni e saggi (1898-1903)
Roux & Viarengo, 1904, xii-601 pp
---Il miraggioromanzo, Mondadori, rist. 1940
---L'oasiromanzo, Mondadori, rist. 1934
---Piccole scene della gran commedia---
---L'ardore di settembre---
---L'amore e il tempo---
---Il "damo viennese"Mondadori; rist. 1940
---L'ombra della gloriaMondadori; rist. 1938
---L'uomo che ha fatto uscire il papa---
---Il trampolino per le stelle---
---La commedia a PontassieveEdizioni dei Dieci, Sapientia, Roma, rist. 1928
1926Mister Whisky, mio rivale romanzo, Mondadori, 1926, 370 pp, cop. Cisari ; rist. 1944
---Il figlio di Giulietta e Romeo---
---La formica su la cupola di San PietroMondadori; rist. 1932, 1943
---Il fascino slavoMondadori; rist. 1930, 1944
---La perla neraMondadori; rist. 1940
---Le cinque ItalieMondadori; rist. 1942
1929I due modi d'aver vent'anniEdizioni dei Dieci, Sapientia, Roma 1929; Mondadori, 1931, cop. Cisari
1930Storia di "Monsieur Le Vent"Alberto Stock, 1930; rist. 1931
1931Fantasia di mandorli in fioreMondadori, 1931
---Il guscio e il mondoMondadori; 2° ed. 1932
1932Il mercante di roseTrimarchi, 1932
1933Angioli della fine di giornata(romanzi del patriarcato) Mondadori, 1933; rist. 1944
1937Il romanzo di AbbaziaMondadori, 1937
1937Conversazioni di mezzanotte(trilogia romantica) Mondadori, 1937
1938I giorni feliciMondadori, 1938
1938L'ombra dell'amoreMondadori, 1938
1939Il passo nella mia stradaMondadori, 1939
1939Anime in sottordineMondadori, 1939
1939La guardia del cieloMondadori, 1939
1940Il carro di fuocoMondadori, 1940
Memorie di corte del marchese Armando d'Aprč
1917I. Il re, le torri, gli alfieriTreves, 1919; rist. Mondadori 1934
1921II. La rivoluzione in sleeping-carCappelli, Bologna, 1921
---III. Madame Pompadourette---
1940La cavalcata delle valchirie -
nuove memorie del marchese Armando D'Aprč
Mondadori, 1940
I romanzi della vita in due
---Il mestiere di maritoMondadori, rist. 1933, cop. Cisari; 13° ed.: 1944
1930La professione di moglieMondadori, 1930; rist. 1931, 1938, 1939, 1944
---L'arte d'essere amantiMondadori, rist. 1944