Paola PALLOTTINO1939
Nasce a Roma (Italia) nel 1939. Figlia di Massimo Pallottino, famoso etruscologo, a metÓ degli anni Sessanta si trasferisce a Bologna e comincia a collaborare numerose case editrici, sia come illustratrice e scrittrice sia come studiosa dell'illustrazione. Collabora all'"Enciclopedia universale dell'Arte", diretta dal padre, per la quale redige la voce "Illustrazione" nel volume d'aggiornamento, e collabora al "Dizionario biografico degli italiani" e al "Dictionnaire del illustrateurs".
Nel 1971 scrive con Lucio Dalla il testo della canzone "4 marzo 1943", un successo discografico al quale faranno seguito "Il gigante e la bambina" e diverse altre, anche per altri interpreti come Gianfranca Montedoro e Angelo Branduardi. L'attivitÓ di paroliera non diventa comunque mai primaria, come del resto quella di illustratrice.
Dal 1982 Ŕ docente di Storia dell'illustrazione moderna al DAMS dell'UniversitÓ di Bologna e svolge intensa attivitÓ scientifica e di divulgazione. Collabora a mostre nazionali e a riviste specializzate come Linea Grafica di Milano, Schedario di Firenze e Il bollettino d'arte di Lugano.
E' membro del consiglio scientifico della Fondazione A. Colonnetti di Torino e consulente iconografica della casa editrice Salani.
Fonda e dirige la collana "Cento anni di illustratori" per la Cappelli, curando le monografie di Sto, Pompei, Cambellotti, Rubino, Chiostri, Sacchetti, Golia, Bernardini e Sin˛pico.
Pubblica "Grandezza e dignitÓ delle 'figurine' di Francesco Carnevali" (Urbino, 1982), "Caste dive nella vampa stridente - sessanta illustratrici in Italia dall'Ottocento agli anni Quaranta" (Kritik, Bologna 1983).
E' autrice della fondamentale "Storia dell'illustrazione italiana" (Zanichelli, Bologna, 1988).
Nel 1992 lascia l'insegnamento universitario e fa nascere a Ferrara il Museo dell'illustrazione, centro studi sull'immagine riprodotta, che dirige fino al 2005, quando l'importante sezione - unica in Italia - viene chiusa dall'amministrazione locale, senza trovare una nuova collocazione.
La studiosa (che ha insegnato anche Arte contemporanea all'UniversitÓ di Macerata dal 1998) continua un'intensa attivitÓ di divulgazione della storia dell'immagine, collaborando a mostre e cataloghi, impegnandosi su vari fronti per la conservazione museale del patrimonio storico delle pubblicazioni illustrate italiane.
Nel 2010 la nuova versione riscritta, ampliata e arricchita, della sua Storia dell'illustrazione italiana - cinque secoli di immagini riprodotte viene pubblicata nella Biblioteca Junior dalla casa editrice Usher (Firenze, poi Lucca).
  • Paola Pallottino. "Storia dell'illustrazione italiana - cinque secoli di immagini riprodotte". Usher, Firenze, 2010.
  • Paola Pallottino. "Storia dell'illustrazione italiana - libri e periodici a figura dal XV al XX secolo". Zanichelli, Bologna, ottobre 1988.