Jack MARKOW---
Studia disegno, grafica e pittura alla Art Students League, avendo come insegnanti Boardman Robinson e Richard Lahey, poi all'Academie Moderne di Parigi con Jean Marchand. Pubblica il suo primo cartoon sul New Yorker, proseguendo poi la carriera di vignettista su testate come Saturday Evening Post, American Magazine, This Week, Ladies Home Journal, Womens Home Companion, Holiday, Liberty, New York Times Sunday Magazine, e ancora su Times Book Review, Argosy, True, Sports Illustrated, Red Book, Cosmopolitan, Nations Business, Life e Judge. Molti suoi lavori sono ripresi anche all'estero, soprattutto in Gran Bretagna. Pubblica tra l'altro su Men Only. Le sue vignette sono riportate in antologie, tra le quali "Cartoon Cavalcade" e "Best Cartoons of the Year", di Thomas Craven.
Pittore e autore di stampe, Ŕ esposto in molte gallerie e musei, come il Metropolitan Museum, il Brookly Museum e l'UniversitÓ della Georgia.
Direttore dell'umorismo di Argosy Magazine, rappresenta negli anni Cinquanta il dipartimento Gag Cartooning della Cartoonists and Illustrators School di New York, dove crea il corso di magazine cartooning, e tra i suoi allievi si trovanoDick Cavalli, Jerry Marcus e altri futuri important professionisti.
Nel 1956 pubblica per Pitman un manuale di tecnica di cartooning professionale, "Drawing and selling cartoons".
  • Jack Markow. "Drawing and selling cartoons", Pitman, New York, 1956.