Alberto MASTROIANNI1903-1974
Nasce a Parigi (Francia) nel 1903. Vive per 25 anni nella capitale francese e il suo primo maestro è il padre Domenico, pittore e scultore; frequenta l'Accademia di Belle Arti e trascorre intere giornate a schizzare con vena satirica animali, perché – dice – in essi trova l'armonia dei rapporti fra linea e contenuto.
Si trasferisce a Roma. Dal 1945 al 1952 collabora al Travaso diretto da Guasta, disegnando "Queste Bestie".
L'editrice La Tribuna e l'editore Danesi hanno pubblicato due volumi dei suoi animali.
Illustra libri di favole per Mondadori e per l'editore romano Capriotti.
Tiene varie mostre personali. Nel 1955, nella presentazione di una sua mostra romana di dipinti, Giorgio De Chirico scrive : "Coltivando e curando la forma, dà vita a quelle sue immagini ove poesia, ironia, piacevole stranezza si danno la mano e cantano insieme".
Dal 1964 al 1966 disegna le sue bestie per la rivista Settimana Incom e dal 1966 collabora con il settimanale L'Europeo con la rubrica "Lo Zoo di Mastroianni", nella quale ogni settimana i suoi animali parlano, ragionano e ci guardano rassegnati, come se subiscano l'ingiustizia di portare i nostri guai e le nostre amarezze.
Particolarmente affascinanti, tra le sue opere, sono "Dinostory", storia satirica dei dinosauri, e "Paolina Gallina Borghese", interpretazione umoristica del diario di Paolina Borghese.
Muore a Roma nel 1974.
  • Revisione ANU – Associazione nazionale umoristi, 2004.