IL FOLCHETTO

Fondato [nel 1891?] da Emilio Faelli, sullo stile del Capitan Fracassa e del Don Chisciotte. Faelli ne Ŕ direttore dall'11 novembre 1892 al 16 marzo 1893. Il giornale cessa le pubblicazioni il 12 novembre 1894.
Nei tre anni di vita il giornale conduce una tenace campagna contro i ministeri Rudiný, sollecitando l'unione di tutte le componenti della Sinistra "contro i goffi errori e le dementi prepotenze della reazione" e saluta il ministero Giolitti del 1892 come il primo passo di un'apertura in senso liberale della societÓ italiana. Il Faelli vi conduce battaglie appassionate e aggressive, giocate anche sul piano della polemica personale, come quella che lo porta nel 1893 a essere sfidato a duello da S. Barzilai.
(note dal Dizionario Biografico Treccani)
PAGINA IN COSTRUZIONE