Brigitte Helm

Berlino, Germania, 1906 – Parigi, Francia, 1996
Gisele Eve Schittenhelm nasce a Berlino nel 1906. Negli anni di transizione dal cinema muto al sonoro Ŕ una delle dive più acclamate... La massima notorietÓ le Ŕ conferita, giovanissima, dall'interpretazione della protagonista in "Metropolis", il capolavoro di Lang, nel 1926. Nel 1928 interpreta il film di Pabst "Crisi", e questo fatto facilita l'associazione del suo nome al prototipo della "donna-crisi" magra, enigmatica e fatale, in voga ai tempi della crisi economica del 1929. Dopo il 1932 ("Atlantide" di Pabst), le vengono proposte solo pellicole minori, e nel 1936 abbandona il cinema.

[ h o m e   p a g e ]
I FILM
(e personaggi)
Metropolis
(di Lang, Germania, 1926)
Il giglio delle tenebre
(Die Liebe der Jeanne Ney / The Love of Jeanne Ney, di Pabst, Germania, 1927)
.....
(Alraune / Mandrake - Unholy Love, di Pabst, Germania, prima versione 1928; seconda versione, 1930, fantascienza, remake di una pellicola del 1918, una specie di mostro di Frankenstein al femminile)
......
(Die singende Stadt, 1930 / The City of Song, versione inglese, 1931)
......
(Im Geheimdienst / In the Employ of the Secret Service, 1931)
......
(The Blue Danube, 1932, film inglese)
Atlantide
(Die Herrin von Atlantis / Queen of Atlantis, di Pabst, Germania, 1932)
Inoltre:
Gold (1934)
Ein idealer Gatte (1935, An Ideal Husband)