Poeti ispano americani contemporanei a cura di Marcelo Ravoni e Antonio Porta
Feltrinelli, UE (Universale Economica) 579, Milano gennaio 1970.
Dalle prime avanguardie - Vallejo, Huidobro, Borges, GuillÚn, Neruda - ai poeti d'oggi.
volume cm 10,6x18 584 pp + cop 2+1 morbida brossura L. 1.500
testo originale a fronte

Volume accessibile in Fondazione

 

Indice
  • Introduzione di Marcelo Ravoni (aprile 1969)
    1. Giustificazione
    2. Latinoamericano e ispanoamericano
    3. L'avanguardia, punto di partenza
    4. Mezzo secolo di storia e di poesia
    5. Criteri di scelta
    6. I poeti nati dopo il 1930
    7. Ringraziamenti
  • Traduzione come esperienza di Antonio Porta (maggio 1969)
  • Elenco dei poeti presentati suddivisi per nazione
  1. Poeti delle prime avanguardie
    (Nati tra il 1891 e il 1904, i cui esordi si collocano tra la prima guerra mondiale e la fine degli anni 20)
    • Oliverio Girondo (Argentina, 1891-1967)
    • CÚsar Vallejo (Per¨, 1892-1938)
    • Vicente Huidobro (Cile, 1893-1948)
    • Pablo de Rokha (Cile, 1894-1969)
    • LÚon de Greiff (Colombia, 1895)
    • Alberto Hidalgo (Per¨, 1997-1968)
    • Ricardo E. Molinari (Argentina, 1898)
    • Luis PalÚs Matos (Portorico, 1898-1959)
    • Jorge Luis Borges (Argentina, 1899)
    • Carlos Pellicer (Messico, 1899)
    • Alejandro Peralta (Per¨, 1899)
    • Juvencio Valle (Cile, 1900)
    • JosÚ Gorostiza (Messico, 1901)
    • Nicolás GuillÚn (Cuba, 1902)
    • Jorge Carrera Andrade (Ecuador, 1902)
    • Xavier Abril (Per¨, 1903)
    • Xavier Villaurutia (Messico, 1903-1950)
    • Raúl González Tuñón (Argentina, 1904)
    • Luis Vidales (Colombia, 1904)
    • Pablo Neruda (Cile, 1904)
    • CÚsar Moro (Per¨, 1904-1956)
  2. Poeti dopo le prime avanguardie
    • Manuel del Cabral (Repubblica Dominicana)
    • Aurelio Arturo (Colombia, 1909)
    • Carlos Oquendo de Amat (Per¨, 1909-1936)
    • Enrique Molina (Argentina, 1910)
    • JosÚ Lezama Lima (Cuba, 1910)
    • Antonio de Undurraga (Cile, 1911)
    • Emilio Adolfo Westphalen (Per¨, 1911)
    • Vicente Gerbasi (Venezuela, 1913)
    • Carlos Augusto LÚon (Venezuela, 1914)
    • Nicanor Parra (Cile, 1914)
    • Octavio Paz (Messico, 1914)
    • Joaquín Pasos (Nicaragua, 1915-1947)
    • Mahfud Massis (Cile, 1917)
    • Gonzalo Rojas (Cile, 1917)
    • Alberto Girri (Argentina, 1918)
    • Alí Chumacero (Messico, 1918)
    • Edgar Bayley (Argentina, 1919)
    • Eliseo Diego (Cuba, 1920)
  3. Poeti degli anni delle grandi ribellioni
    • Idea Vilariño (Uruguay, 1920)
    • Mario Benedetti (Uruguay, 1920)
    • Jaime Sáenz (Bolivia, 1921)
    • Jorge Eduardo Eielson (Per¨, 1921)
    • Mario Jorge de Lellis (Argentina, 1922-1966)
    • RubÚn Bonifaz Nuño (Messico, 1923)
    • Álvaro Mutis (Colombia, 1923)
    • Juan Sánchez Peláez (Venezuela, 1923)
    • Sarandy Cabrera (Uruguay, 1923)
    • Ida Vitale (Uruguay, 1924)
    • Claribel Alegría (El Salvador, 1924)
    • Sebastián Salazar Bondy (Per¨, 1924-1965)
    • Jorge Gaitán Durán (Colombia, 1924-1962)
    • Ernesto Cardenal (Nicaragua, 1925)
    • Rolando Escardó (Cuba, 1925-1960)
    • Rosario Castellanos (Messico, 1925)
    • Jaime Sabines (Messico, 1926)
    • Alejandro Romualdo (Per¨, 1926)
    • Jorge Enrique Adoum (Ecuador, 1926)
    • Mario Trejo (Argentina, 1926)
    • Francisco Madariaga (Argentina, 1927)
    • Elvio Romero (Paraguay, 1927)
    • JosÚ Vicente Abreu (Venezuela, 1927)
    • Tomás Segovia (Messico, 1927)
    • Raquel Jodorowsky (Cile, 1927)
    • Carlos Germán Belli (Per¨, 1927)
    • NoÚ Jitrik (Argentina, 1928)
    • Francisco PÚrez Perdomo (Venezuela, 1929)
    • Enrique Lihn (Cile, 1929)
    • Alfonso Murriagui (Ecuador, 1930)
    • Rafael Cadenas (Venezuela, 1930)
    • Francisco Urondo (Argentina, 1930)
    • Juan Gelman (Argentina, 1930)
    • Roberto Fernández Retamar (Cuba, 1930)
    • Fayad Jamís (Cuba, 1930)
    • Pablo Armando Fernández (Cuba, 1930)
  4. Omaggio alla giovent¨
    • Javier Heraud (Per¨, 1942; caduto da guerrigliero nel 1963)
  • Note
Dalla IV di copertina del libro:
Questo libro Ŕ un serio e riuscito tentativo di riparare a una mancanza che si faceva sentire da tempo nell'editoria italiana. Sinora infatti si erano avuti non pi¨ che approcci parziali alla grande esperienza poetica ispanoamericana degli ultimi cinquant'anni, Da oltre tre lustri non era stato tentato un panorama globale e aggiornato, e nessuno mai che presentasse i testi secondo presupposti informativi e critici ispirati a valutazioni moderne.
Pablo Neruda, CÚsar Vallejo, Jorge Luis Borges, Nicolás GuillÚn, Octavio Paz hanno significato rivelazioni solo individuali per il lettore italiano. Andare al di lÓ di essi e inquadrarli nella prospetiva di una traiettoria continentale che rappresenta una delle pi¨ intense e originali esperienze del Novecento Ŕ lo scopo dei curatori di questa antologia, l'argentino Marcelo Ravoni e il poeta italiano Antonio Porta.
Il primo ha scelto i testi di 56 poeti nel vasto tessuto di nomi, successioni generazionali, tendenze estetiche e diversitÓ nazionali che questo mezzo secolo offre in una ventina di paesi che, pur con queste diversitÓ, godono di una rara unicitÓ linguistica, di un comune destino storico e di un "meticciato culturale" quale non si riscontra in nessun'altra regione del mondo. Su uqesta base si Ŕ svolto il lavoro di traduzione a quattro mani, un metodo - se si vuole, un esperimento - non certo abituale, ma che in questo caso si Ŕ dimostrato eccellente per risolvere le difficoltÓ di "riprodurre" in italiano modalitÓ poetiche assai diverse da quelle che hanno segnato la poesia italiana di questo secolo.
[...]