Moreno BURATTINI 1962
Nasce a San Marcello Pistoiese (Pistoia, Italia) il 7 settembre 1962. Studia a Prato e si laurea in Lettere a Firenze, con una tesi sulla sceneggiatura dei fumetti, sua passione da sempre. Pubblica dal 1985 la fanzine Collezionare, dove crea il suo primo personaggio umoristico, Battista il collezionista.
Nel 1990 collabora con Mostri (ed. ACME), con ministorie disegnate da Stefano Andreucci. Affianca poi Silver, scrivendo numerose storie di Cattivik e di Lupo Alberto.
Scrive anche per Intrepido (Casa Editrice Universo) e la storia breve "Missione UFO" (disegni di Giuseppe Di Bernardo, inchiostrata da Jacopo Brandi), pubblicata sul Giornale dei Misteri (Corrado Tedeschi Editore).
Entra nello staff di autori di Sergio Bonelli, scrivendo soggetti e sceneggiando storie soprattutto di Zagor (da maggio 1991, quando vengono pubblicati contemporaneamente l'episodio 311 "Pericolo mortale" e lo speciale [7] "Cico trapper") ma anche di Tex e altri personaggi importanti della casa editrice milanese. Nel 1992 è anche tra i fondatori della prozine Dime Press, dedicata ai temi bonelliani.
Nel 1995 è premiato dall'ANAFI come miglior soggettista e da Fumo di china come miglior autore umoristico.
Nel 2003 a Lucca (Lucca Comics) è premiato come miglior sceneggiatore, ex aequo con Mauro Boselli, e ancora nel 2006 a Milano (Cartoomics).
Dal gennaio 2007 è ufficialmente curatore della testata Zagor.
Nel 2009 scrive con Graziano Romani per la Coniglio Editore la monografia "Gallieno Ferri una vita con Zagor", per la collana "Lezioni di Fumetto".
Dal 2010 sviluppa anche un'intensa attività in rete come blogger.