CATALOGO DEL FUMETTO ITALIANO

Albi dell'Intrepido
dopoguerra

Le serie di albi pubblicati prima, durante e dopo la guerra, affiancano il settimanale a fumetti Intrepido.

 

vedi anche gli ALBI DELL'INTREPIDO anteguerra

 

ALBO DELL'INTREPIDO / ALBI DELL'INTREPIDO

primo periodo: albo orizzontale
Editoriale Universo, via Abbadesse 38, Milano (1 a 108);
Casa Editrice Universo, via Stresa 22, Milano (109 a 297)
nn. 1 a 16: suppl. al giornale Intrepido
diventa Albi dell'Intrepido dal n. 17
dir. resp.: Wanda Bontà (1 a 124); Alceo Del Duca
settimanale cm 25x17,5 pm
8 pp (1 a 162) 12 pp (163 a 246) bn + cop 3+1;
16 pp bn (247 a 284) 16 pp (285 a 297) 4+1 + cop 4+1
L. 8 (1 a 52) L. 10 (53 a 165) L. 15 (166 a 250) L. 20 (251 a 297)
297 numeri, dal n. 1 ([23 gennaio] 1946) al n. 297 (25 settembre 1951) vedi TITOLI
con Tarzan (di Hogarth) dal n.285: il personaggio accompagnerà gli Albi dell'Intrepido fino al 1972 presentando anche i successivi autori

 

secondo periodo: albo verticale
Casa Editrice Universo, via Stresa 22, Milano
è Albo dell'Intrepido (al singolare) dal n. 1319 (3.6.71)
dir. resp.: Alceo Del Duca (1951-74); Domenico Del Duca (1974-76);
vicedir.: Antonino Mancuso (1971-75); Graziano Cicogna (1976)
settimanale cm 17x24 cm 16x22,7 pm
16 pp 4+1 + cop 4+1 (1951-57)
28 pp 4+1 + cop 4+1 (1957-59)
32 pp 4+1 autocop (1959-61)
32 pp 4+1 autocop + allegato 16 pp (AUTOCLUB/AUTOSPRINT, 1961-1962, v. oltre)
48 pp 4c/bn autocop (1963-75)
64 pp 4c/bn autocop (dal 1975)
96/112 pp 4+1 + cop 4+1 (dal 1976), pm
L. 20 (251 a 298) L. 30 (299 a 652) L. 40 (653 a 811) L. 50 (812 a 1125) L. 60 a L. 300
1.313 numeri, dal n. 298 (2 ottobre 1951) al n. 41/1.610 (29 dicembre 1976) vedi TITOLI
con Pedrito el Drito (dal n. 387), Tarzan, 007 James Bond

 

continua come ALBO TV, poi ALBO BLIZ (vedi BLIZ/BLITZ)

 


allegato

AUTOCLUB / AUTOSPRINT

supplemento allegato agli Albi dell'Intrepido
nel 1961: suppl. ai nn. 807 a 832
nel 1962: suppl. ai nn. 834 a 883
con articoli sull'automobilistica, spesso con una puntata di storia a fumetti (che talvolta prosegue anche sull'albo)
la testata è Autoclub (807 a 841), poi Autosprint (842 a 883); proseguirà come rubrica all'interno dell'albo

 


raccolta

Raccolta Albi dell'Intrepido

volumetti raccolta di Albi dell'Intrepido
292 numeri, dal n. 1 (1952) al n. 292 (1977)
prosegue come Raccolta ALBO TV

Raccolta Albo TV

21 numeri, dal n. 293 (1977) al n. 313 (1978)
le raccolte fino al n. 302 contengono Albi dell'Intrepido

 


Albo dell'INTREPIDO mese - MAX FAX

ed.: Blitz [Universo], via De Vizzi 35, Cinisello Balsamo (Milano)
dir. resp.: Attilio Malnati
progetto grafico e revisione fumetti: Edizioni Smack, via Lusardi 10, Milano
mensile cm 16x21 96 pp bn + cop 4+1 pm/dq L. 2.000
11 numeri, dal n. 1 (giugno 1990) al n. 11 (maggio 1991)
con Max Fax (di Carlo Pedrocchi, Andrea Mantelli) e rist. di personaggi classici dell'Intrepido (Il Principe del Sogno, Roland Eagle, ecc.)

 


  • Corretto mag.2007 (segnalazione di Enrico Borea).