Alberto GIOLITTI1923-1993
Nasce a Roma (Italia) il 14 novembre 1923. Esordisce sulle pagine del Vittorioso alla fine degli anni Quaranta. Vive a lungo all'estero: dapprima a Buenos Aires, lavorando per varie case editrici, e poi a New York, disegnando per la Western Publishing moltissimi episodi di Indian Chief, Turok, Gunsmoke e diversi altri personaggi. Rientrato definitivamente in Italia nel 1960, dà vita allo Studio Giolitti, per il quale lavorano autori come Ruggero Giovannini, Angelo Todaro, Massimo Rotundo, Franco Saudelli e Nevio Zeccara, producendo soprattutto per editori statunitensi, inglesi e tedeschi.
Nel 1986 pubblica su Comic Art, su testi di Giorgio Pedrazzi, "Cinque anni dopo", una storia ambientata negli Stati Uniti dopo la Terza guerra mondiale. Nel 1989 entra a far parte dello staff dei disegnatori di Tex. Muore a Roma il 15 aprile 1993.