Eduardo DEL RIO (Ríus)1934
Nasce a Zamora (Michoacán, Messico) il 20 giugno 1934. Dopo essere stato per alcuni anni in un seminario salesiano e aver fatto vari mestieri, debutta nel 1957 come caricaturista sulla rivista Ja-Ja. Collabora con ogni tipo di periodici, quotidiani, settimanali, mensili: Ovaciones, Diario de la tarde, Novedades, La Prensa, El Universal, Diario de México, La Mañana, La Nación, Revistas de revistas, Ojo, Política siempre eccetera. Dirige anche qualche rivista.
Nel 1961 è il primo autore straniero a pubblicare vignette sul quotidiano moscovita Izvestia. Le sue prime due serie a fumetti sono Los supermachos (che, nella versione teatrale, ha oltre 2.000 repliche in Messico; sarà continuata da altri autori, con minor mordente e successo, in seguito a una controversia con l'editore) e Los agachados, incentrata sugli abitanti di uno sperduto villaggio messicano che passano il tempo litigando o facendo la siesta senza far nulla per mutare le loro condizioni sociali. È insignito di numerosi premi e riconoscimenti, dal premio nazionale di giornalismo del 1959 al Tlacuilo d'oro del 1971.
Crea inoltre riviste di umorismo come La Gallina, El Mitote Ilustrado, Marca Diablo e La Garrapata.
Seguono alcuni volumi "divulgativi" umoristici e satirici (che gli portano fama internazionale), tra i quali "Marx para principiantes", "Lenin para principiantes" (Ediciones de cultura popular, 1975), "Cuba para principiantes", "La joven Alemania", "Caricaturas rechazadas", "El pequeño Ríus ilustrado", "Obras incompletas" (nei volumi "Primeras porquerias", "El segundo aires" eccetera, per la Editorial Heterodoxia) e "Cristo de carne y hueso".
In Italia cinque volumi sono pubblicati dalle Edizioni Ottaviano.
Nel 1984 pubblica "La vida de cuadritos", una curiosa storia del fumetto, e "Un siglo de caricatura en Mexico" (per Grijalbo).
Ancora negli anni Ottanta pubblica una "Guia incompleta de la Historieta" per la cubana Editorial Pablo de la Torriente.
Nel 2004 conta già 120 libri pubblicati, e sia pure in un elenco incompleto vanno citati ancora "La panza es primero", "La Revolución femenina", "Mao en su tinta", "Manual del perfecto ateo" e "Historia rapidisima de España".
Rius in Italia
Nella collana "Fumetti e politica" delle Edizioni Ottaviano, Milano:
  • Conoscete Carlo Marx (settembre 1974; traduzione di Maristella e Rocco Centorrino)
  • Conoscete Cuba libre? (aprile 1975; traduzione e adattamento di Maristella e Rocco Centorrino)
  • Il genocidio pacifico
  • Cristo in carne ed ossa
  • Lenin e la rivoluzione (maggio 1976; copertina di Max Capa, traduzione di Rocco Centorrino)
  • vedi anche "Historietas", nel capitolo sul fumetto messicano.