MOOMIN Finlandia, 1939-1945-1954 / fiabesco / Tove Jansson; Lars Jansson
L'ippopotamino Moomin e i suoi genitori vivono in un mondo incantevole a Moominvalley, nella Moominland, ma con il trascorrere degli anni l'iniziale ambiente rurale delle storie cede il posto ad altri scenari quali una spiaggia alla moda o l'ambiente del cinema, e la striscia si popola di nuovi personaggi, tra i quali la dolce Adipella (Snorkf÷ken), del tutto identica a Moomin e di cui lui si innamora alla prima occhiata.
Creato nel 1939 dalla scrittrice e disegnatrice finlandese Tove Jansson come protagonista di un libro per ragazzi, il trasognato ippopotamino viene pubblicato soltanto dopo la guerra e, nel 1954, realizzato anche a fumetti per l'Associated Newspaper, un'importante agenzia britannica.
Dal 1957 la responsabilitÓ della serie passa a Lars Jansson, fratello dell'autrice, che la continua con immutata poesia.
In Italia appaiono e vengono ristampati i libri illustrati di Moomin, e il fumetto Ŕ reso popolare dal mensile di fumetti Linus negli anni Settanta, quando la produzione originale si Ŕ ormai interrotta. In compenso comincia una ricca serie di disegni animati per la televisione.