Claudio BERTIERI 1925

Claudio Bertieri

Nasce a Genova (Italia) il 20 settembre 1925. Critico cinematografico e teatrale, collabora a quotidiani (La Gazzetta del lunedì, Il Piccolo, Il Lavoro, Il Corriere Mercantile) e riviste (Cinema, Bianco e Nero, Nuestro Cine, Cinéma International). Dagli anni Cinquanta porta avanti un discorso, storico e critico a un tempo, sul cinema, approfondendo settori meno frequentati, come quelli del cinema industriale, dei rapporti tra cinema e sport (è direttore culturale, dal 1980, dell'International SportFilmFestival di Palermo), del cortometraggio e del documentario (membro di giuria, nel 1960, alla Mostra di Venezia). Dal 1990 al 2002 è direttore culturale di FilmVideo, rassegna internazionale del cortometraggio di Montecatini, il più antico festival di cinema in Italia, insieme a Venezia, avendo festeggiato la 50ª edizione nel 1999.
Negli anni Sessanta è consulente per le attività culturali che la Società Cornigliano organizza per i propri dipendenti (cinema e teatro). Si trasferisce a Milano, dove ricopre un incarico analogo alla EdisonVolta ed è chiamato a guidare il settore cinematografico del Centro San Fedele. Rientra a Genova e assume il ruolo di coordinatore di iniziative culturali e promozionali alla Italsider: cura mostre, volumi e spettacoli; sovrintende la realizzazione di una sessantina tra documentari, film d'immagine, cortometraggi animati, cortometraggi tecnici.
Nel 1965, a Bordighera, è tra i fondatori del Salone Internazionale dei Comics, poi trasferito a Lucca, del quale è uno dei responsabili culturali fino alle ultime edizioni. A Genova, con l'editore Florenzo Ivaldi, è ideatore e direttore dal 1967, per un decennio, della rivista Sgt. Kirk e di collane editoriali (Fratelli Fabbri).
Collabora con più riviste (Linus, Eureka, Photography Italiana, Comic Art, Horror, Sorry, Totem, The Practitioner ed. italiana, Teatro e Cinema) e a enciclopedie internazionali ("Histoire de la Bande Dessinée", "Enciclopedia Juvenil Pala", "Enciclopedia del fumetto", "Historia de los Comics", "Comix").
È consulente dell'Assessorato alla cultura del Comune di Genova per otto anni. Nel 1996 gli viene conferito il Premio Regionale Ligure per la cultura dell'immagine.
Dal 1990 è membro del Consiglio di amministrazione della Fondazione Novaro (cultura ligure del '900); nel 1992 dà vita al Museo Ligure dello Sport, di cui è presidente; dirige la rivista del Panathlon International, organizzazione mondiale che si occupa degli aspetti socio-culturali dello sport.
Presiede giurie nazionali e internazionali, partecipa a convegni, conferenze, dibattiti; tiene corsi sulla narrativa disegnata, il cinema, la pubblicità e la cultura dello spettacolo a insegnanti, studenti universitari e delle scuole superiori. Ideatore e organizzatore di innumerevoli mostre in Italia e all'estero, contribuisce con articoli e saggi a volumi collettivi, cataloghi, atti di convegni, nonché a voci per enciclopedie.
Nel 2002 riceve dall'Università di Genova la laurea honoris causa in Scienza della Formazione.
Realizza programmi televisivi e cinematografici, fra i quali si ricordano:
  • La provincia che cambia (in quattro puntate, Rai2, 1968)
  • Fumetti & Scuola (Tv Svizzera, 1979)
  • Figurinai di Liguria (in sei puntate, Rai3, 1982)
  • A Genova c'era una volta il cinema (in sei puntate, Rai3, 1982)
  • Lo sport è sbarcato qui (in otto puntate, Rai3, 1984)
Fra i volumi pubblicati (oltre una cinquantina) si segnalano:
  • AZ Comics, 1969. *Premio internazionale della Critica 1969
  • Comicar - l'auto nei fumetti, Torino, Fiat, 1975
  • Graphicar - l'auto nella grafica, Torino, Fiat, 1976
  • Humorcar - l'auto nell'umorismo, Torino, Fiat, 1977
  • Assi & Divi. Divi & Assi - sport, cinema, società, 1982. *Premio Bancarella Sport 1983
  • Gli atleti di carta, 1983. *Premio CONI di letteratura sportiva 1984
  • Le rotte dell'immaginario, 1985. *Premio internazionale Dante Alighieri 1986
  • Olimpia, Olimpia, 1987. *Premio Comitato Internazionale Olimpico per la cultura 1987
  • Genova in celluloide (in tre volumi), 1983-85
  • Filmario dello Sport (in quattro volumi), 1988-91
  • Antonio Rubino - l'amico delle nuvole, 1995
  • Il cinema di carta, 1996
  • Location Liguria, 1996
  • Basta una nuvoletta: pubblicità & comics, 2001
  • Siamo uomini o caporali? - omaggio a Totò, 2002
  • Le stanze di Mario Uggeri, 2002
  • Marcello divo involontario - omaggio a Mastroianni, 2003
  • Nannarella l'antidiva - omaggio ad Anna Magnani, 2004
  • Comicshow - fumetti & spettacolo (con Marco Vimercati), 2013

  • Claudio Bertieri. "I comics avanzano: da Forton a Godard". Estratto da Teatro e Cinema n. 2-3, aprile-settembre 1967, Silva Editore.