Tempo Medico

Primo newsmagazine italiano in formato rivista (per molti versi anticipatore di Panorama ed Espresso) è rivolto al medico in abbonamento gratuito, sostenuto dalla pubblicità del settore medico-farmaceutico.
Viene creato a Milano dall'Ufficio Stampa dell'azienda farmaceutica Pierrel nell'autunno del 1958.
Successivamente viene creata una società esterna, la Edizioni Tempo Medico, poi Editiemme, che rileva la testata per svincolarla totalmente dal cordone ombelicale che lega a una sola azienda: nella pluralità degli inserzionisti confermerà l'indipendenza da possibili pressioni da parte delle aziende produttrici di farmaci. Con una diffusione di circa 50.000 copie (che arriva a toccare vertici di 150.000 copie), costituisce per 50 anni uno strumento fondamentale di aggiornamento scientifico del medico e dell'operatore sanitario, offrendo per molti anni anche articoli e rubriche di altro contenuto e sempre di alto livello culturale.
Il successo dell'iniziativa editoriale porta, nel tempo, ad affiancare a Tempo Medico altre nuove testate, come BMJ - British Medical Journal edizione italiana, The Practitioner edizione italiana, Crescita.
Dalla fine degli anni Settanta si sviluppa anche una produzione libraria su due filoni, uno nel settore medico, l'altro nel fumetto (cominciando con l'antologia "Il medico a fumetti"), nella saggistica e nella manualistica.

 

vedi anche CIRCUITO INTERNO / CLINICOMMEDIE con l'elenco di tutti gli episodi

 

PAGINA 1 (TM rivista 1 a 38)PAGINA 2 (TM rivista 39 a 335)PAGINA 3 (TM tabloid 336 a 839)


 

TEMPO MEDICO

n.datain copertinaautore
1958
0  15 nov. Rodolfo Margaria, fisiologo dello spazioCrepax
1959
1marzo Rodolfo Margaria, fisiologo dello spazioCrepax
2maggio Orazio Calvini, medico di bordoCrepax
3luglio Giovanni Di Guglielmo, ematologoCrepax
4settembre il sindaco Virgilio Ferrari, tisiologoCrepax
5novembre Alberto Novelli, medico subCrepax
1960
6gennaio lo stomacologo Carlo Prandi, medico sindacalistaCrepax
7marzo Giovanni De Toni, pediatraCrepax
8giugno Maria Luisa Bozza, anestesistaCrepax
9settembre Gabriele Monasterio, medico nucleareCrepax
10novembre Mario Musella, medico giornalistaCrepax
1961
11marzo Gustavo Sanvenero-Rosselli, chirurgo plasticoCrepax
12maggio Alessandro Vallebona, radiologoCrepax
13luglio il PlaceboCrepax
14ottobre Francesco Delitala, ortopedicoCrepax
1962
15gennaio sen. Luigi Benedetti, medico al ParlamentoCrepax
16marzo Giuseppe Cipolat, medico al servizio dell'ONUCrepax
17maggio Caio Mario Cattabeni, medico legaleCrepax
18luglio Alberto Bencini, oculistaCrepax
19ottobre Mario Tobino, psichiatraCrepax
20dicembre Aurelio Costa, primarioCrepax
1963
21gennaio Michele Arslan, otorinolaringoiatraCrepax
22marzo Angelo Bairati, anatomicoCrepax
23maggio Michele Gerbasi, pediatraCrepax
24luglio Ugo Cerletti, neuropsichiatraCrepax
25settembre Ruggero Cappellini, medico genetistaCrepax
26novembre Fernando De Ritis, clinico ed enzimologoCrepax
1964
27gennaio Alessandro Rossi-Fanelli, biochimicoCrepax
28marzo Antonio Lunedei, patologo medicoCrepax
29maggio Giuseppe Frattini, medico del "Giro"Crepax
30luglio Il goliardo rossoCrepax
31settembre Mariano Messini, idrologo e terapistaCrepax
32novembre Giuseppe Dellepiane, ostetrico ginecologoCrepax
1965
33gennaio Augusto Giovanardi, igienista ed epidemiologoCrepax
34marzo Cesare Cavallero e la nuova anatomia patologicaCrepax
35maggio Giovanni Favilli, patologo generaleCrepax
36luglio Cornelio Fazio, neurologoCrepax
37settembre Isotta Gervasi, medico condottoCrepax
38novembre Gianni Arosio, anestesistaCrepax

numero zero (1958)

l'attualità per il medico italiano
ed.: PIERREL, via Turati 30, Milano
stampa: IGDA [Istituto Geografico De Agostini], Novara
pp 74 (64+8) bn + cop 4+0 pm, omaggio

NOTA: 8 pp sono intercalate a colori, non stampate, a indicare la possibilità di inserire pubblicità

numero 0 (15 novembre 1958)
cop. di Guido Crepax

 


primo periodo (1959-1965)

rivista di attualità per il medico
ed.: Ufficio Stampa PIERREL, via Turati 30, Milano
dir. resp.: Niccolò Visconti (1 a 20); Sergio Mosna (21 a 38)
trimestrale/bimestrale, pp 64/72/80 bn/2c + cop 4+2 pm, omaggio
38 numeri, dal n. 1 (marzo 1959) al n. 38 (novembre 1965)
cop. di Guido Crepax

NOTA nel n. 20 (dic.62) p.66: prima striscia di "Vita da medico", di Marco Biassoni.

NOTA nel n. 33 (gen.65) p.32,33,34: primo episodio di "Circuito interno", serie di quiz su casi clinici con le illustrazioni di Guido Crepax, durata trent'anni.

NOTA nel n. 34 (mar.65) p.57: "Anatomia culturale dei fumetti", art. di costume sulla "Prima tavola rotonda internazionale sulla stampa a fumetti" (Bordighera, 21-22 febbraio).


 

PAGINA IN COSTRUZIONE

 

PAGINA 1 (TM rivista 1 a 38)PAGINA 2 (TM rivista 39 a 335)PAGINA 3 (TM tabloid 336 a 839)