Giuseppe MOCCIA (Pipolo)1925-1999
Nasce a Viterbo (Italia) il 24 giugno 1933. Inizia la sua carriera in radio negli anni Cinquanta. Collabora come soggettista e disegnatore al quindicinale Ciclamino. Dal 1957 Ŕ direttore del mensile Pulce e collabora come vignettista con il Marc'Aurelio.
Qui conosce Franco Castellano. Come altri collaboratori della testata entrano a far parte, alla fine degli anni Cinquanta, dell'agenzia Disegnatori Riuniti creata e diretta da Cassio Morosetti, ma inevitabilmente arrivano a formare la nota coppia "Castellano e Pipolo" che, in oltre quarant'anni di sodalizio, firmerÓ alcuni dei maggiori varietÓ televisivi (come "Studio Uno" e "Scala Reale").
Per il cinema scrivono quasi cento film come sceneggiatore (come "Signori si nasce" con Tot˛, "Il federale" con Ugo Tognazzi e "Arriva Dorellik" con Johnny Dorelli).
Scrivono anche molte canzoni, tra cui la celebre "La notte Ŕ piccola" interpretata dalle gemelle Kessler, e creano pupazzi televisivi molto amati dai bambini, come Provolino.
Muore a Roma (Italia) il 20 agosto 2006.