Enrico BAGNOLI (Henry) 1925-2012
Nasce a Milano (Italia) il 21 agosto 1925. Esordisce diciottenne, durante la guerra, disegnando avventure di Volpe e Saetta per la collana di albi Le più belle avventure delle Edizioni Alpe.
Dopo la Liberazione comincia diverse e importanti collaborazioni con i giornali Intrepido, Dinamite, Topolino.
Nel corso degli anni Cinquanta e Sessanta comincia anche a collaborare anche con diversi editori europei, con la francese Dargaud, la britannica Fleetway, la tedesca Springer.
Dal 1967 al 1969 è direttore di numerose testate a fumetti Mondadori, come Superman e Batman (dove apre le porte a molti autori italiani) o la prestigiosa collana dei Classici dell'Audacia (con lo "sbarco" del fumetto di qualità franco-belga).
Viene assunto come redattore dal Corriere dei piccoli nel 1969.
Dal 1985 collabora con la Bonelli per alcune avventure di Martin Mystère, cominciando con i volumetti numero 43 e 44 ("La guerra senza tempo" e "Il principe delle tenebre") dove disegna l'episodio "Mysteryland" su testo di Alfredo Castelli.
Muore a ottantasette anni, a Milano (Italia) l'8 settembre 2012.