Walt DISNEY 1901-1966
Nasce a Chicago (Illinois, USA) il 5 dicembre 1901. Alla fine del 1919 trova lavoro in una piccola agenzia di pubblicità di Kansas City. Qui conosce Ub Iwerks, con il quale per un breve periodo dà vita alla Iwerks-Disney Commercial Artists. In seguito crea la Laugh-O-Grams Films, assumendo Iwerks e altri animatori. Questa società produce prima Alice's Wonderland, una serie di cortometraggi nei quali una bambina vera si muove tra personaggi animati, e, in seguito, Oswald the lucky rabbit, un simpatico coniglietto. E' proprio in seguito a un cavillo contrattuale riferito a questo personaggio che i due autori sono "costretti" a creare Topolino, dal quale nasce il cosiddetto impero disneyano. Uomo geniale per intuito poetico e senso degli affari, sempre pronto a nuove imprese (dal sonoro al colore, dai lungometraggi a disegni animati a Disneyland) oltre che attento alle novità della tecnica e alla commercializzazione dei personaggi prodotti dai suoi studi, anche se si occupa poco di fumetti, Disney è sin dall'inizio abilissimo nel circondarsi dei migliori talenti del settore. Basti pensare, tanto per fare soltanto altri due nomi, a Floyd Gottfredson e a Carl Barks.
Muore a Hollywood (California, USA) il 15 dicembre 1966.