Raymond "Ray" MOORE1905-1984
Nasce a Montgomery City (Missouri, USA) nel 1905. Figlio di un orologiaio e gioielliere, segue le indicazioni del padre e studia per diventare ingegnere. Il suo talento come disegnatore lo spinge verso questa arte e il fumetto. Inizia professionalmente come assistente di Phil Davis nel disegno di Mandrake the magician per il King Features Syndicate.
Nel 1936 per la stessa agenzia crea graficamente il personaggio di The Phantom (conosciuto in Italia come l'Uomo Mascherato), su testi di Lee Falk. Il segno molto personale lo distingue da quello più classico e talora barocco del suo autore di riferimento (Alex Raymond), raggiungendo la massima efficacia in avventure come quella contro la Sky Band (la Banda aerea, composta da donne). Per raffigurare Diana Palmer, la compagna di The Phantom, può avere come modella la moglie Claire.
Disegna le avventure dell'"ombra che cammina" finché, ferito durante la guerra nel 1942, deve lasciarlo al suo assistente Wilson McCoy.
Vive sempre nel nativo stato del Missouri, insieme alla moglie e alla famiglia, ma per anni scompare dalle scene e la sua figura d'artista arriva a essere considerata leggendaria dagli appassionati.
Muore a Kirkwood (Missouri, USA) il 13 gennaio 1984.