Alex TOTH1928-2006
Nasce a New York City (New York, USA) il 25 giugno 1928. Incomincia a collaborare alla National, la futura DC Comics, disegnando alcune storie di Atom e di Green Lantern. In seguito, dopo aver lavorato per qualche tempo come aiutante di Warren Tufts per Casey Ruggles, collabora con la Standard Comics e con altre case editrici disegnando soprattutto fumetti bellici e storie poliziesche.
Dal 1956 realizza numerose versioni a fumetti di film e telefilm per la Western Publishing, occupandosi tra l'altro dello Zorro disneyano, e nel 1964, dopo una breve esperienza come direttore artistico della serie televisiva "Space Angel", approda agli studi di Hanna & Barbera (disegnando modelli per alcune loro serie di disegni animati realistici), riprendendo in seguito a collaborare con la National con storie senza personaggi fissi per Hot Wheels e The Witching Hour.
Negli anni Settanta disegna anche per le riviste dell'orrore della Warren (Creepy, Eerie e Vampirella).
All'inizio degli anni Ottanta firma le prime due avventure del Torpedo dello sceneggiatore spagnolo Enrique Sanchez Abuli. Ma non "sente" questo personaggio (che verrà ottimamente continuato dallo spagnolo Jordi Bernet), preferendo dedicarsi ad altri lavori. Tra questi merita di essere ricordata la serie dedicata al pilota Jesse Bravo, pubblicata in Italia sulle pagine del mensile Comic Art. Muore al suo tavolo da disegno, alle 7 di mattina di sabato 27 maggio 2006.
  • Sito degli amici di Alex Toth: www.tothfans.com