Al WILLIAMSON1931
Nasce a New York City (New York, USA) il 21 marzo 1931. Dopo aver seguito i corsi di disegno di Burne Hogarth, esordisce nel 1948 sul numero 51 di Heroic, edito dalla Eastern. In seguito collabora a numerose case editrici (dalla Toby alla EC Comics, dalla Charlton alla Dell, dalla Harvey alla Price) e dal 1961 al 1964 è assistente di John Prentice per Rip Kirby e, contemporaneamente, di John Cullen Murphy per le tavole domenicali del pugile Big Ben Bolt e di Don Sherwood per le strisce quotidiane del marine Dan Flagg. Alla fine del 1964, stanco di questa mole di lavoro anonimo, torna ai comic book e nel 1966 disegna, con stile raymondiano, alcune storie di Flash Gordon accolte entusiasticamente dai lettori e dai critici.
L'anno seguente il King Features Syndicate gli offre di continuare Secret Agent X-9, altro vecchio personaggio raymondiano, realizzato stancamente da Bob Lubbers. Grazie anche al contributo dello sceneggiatore Archie Goodwin, che si occupa dei testi, Williamson modernizza questo eroe, con il nuovo nome di Secret Agent Corrigan, rilanciandolo e dandogli addirittura il proprio volto.
All'inizio degli anni Ottanta, però, lo abbandona improvvisamente (sarà affidato a George Evans) per occuarsi della riduzione a fumetti di film di successo come "Star Wars", "Flash Gordon" e "Blade Runner", e disegnando per qualche tempo anche la serie sindacata di Star Wars, poi continuata da Howard Chaykin.