PASQUINO

Fondato a Torino da Giovanni Piacentini e Giuseppe Augusto Cesana, è un giornale satirico-umoristico di matrice cavouriana.
Il primo numero appare il 27 gennaio 1856.
Tra le maggiori firme: Aldo Mazza, Casimiro Teja.