Barbara CANEPA1969
Nasce a Genova (Italia) il 19 gennaio 1969. Dopo aver frequentato Architettura, lavora come grafica pubblicitaria presso l'area espositiva del Parco di Novegro.
Nel 1996 comincia a collaborare con la Walt Disney Company Italia come illustratrice per periodici, libri e licensing. Nel 1997 realizza illustrazioni per la campagna pubblicitaria "Disney Babies" e per i tre anni successivi crea le copertine della rivista La Sirenetta, oltre a una decina di storie a fumetti. Nel frattempo partecipa, per due anni, al Corso avanzato di tecniche pittoriche tenuto da Giovan Battista Carpi all'Accademia Disney.
I suoi quadri a olio sono esposti in varie mostre in Italia e negli Stati Uniti.
Dal 1998 collabora come illustratrice con Disney Records, Clementoni e De Agostini. Partecipa inoltre come illustratrice, grafica e character designer a diversi progetti creativi per la Disney italiana.
In coppia con Alessandro Barbucci realizza diverse storie a fumetti e illustrazioni per PK e altri periodici. Insieme, nel 1997, creano da soli il nuovo magazine W.I.T.C.H., nato da un'idea di E. Gnone: partecipano alla stesura del soggetto, realizzano i personaggi, gli sfondi, lo stile grafico, registico e coloristico. Dall'aprile 2001 la testata ha un successo crescente, vendendo oltre 40 milioni di copie in 71 Paesi (quarta nel mondo come vendite) e collezionando premi ovunque.
Dal 1997, sempre con Barbucci, lavora alla saga fantascientifica "Sky Doll" , che viene pubblicata in Francia (da Soleil), in Italia (da Vittorio Pavesio), in Spagna, Portogallo, Germania, Grecia, Serbia, Russia... un totale di oltre 12 Paesi. La serie viene premiata come migliore colorazione 2001 a Sollies-Ville; nel 2002 riceve la Pantera di GB Carpi per il progetto innovativo al Comicon di Napoli; nel 2003 è la volta di Vaison La Romaine e di Lucca Comics. Si moltiplicano le esposizioni internazionali, da Erlangen a Santiago de Compostela, da Amadora ad Atene).
Ancora alla coppia di autori si deve l'ideazione grafica di "Monster Allergy", il fumetto per ragazzi pubblicato nel marzo 2003 dalla francese Soleil, poi pubblicato come rivista mensile nel 2004 dalla Carlsen in Germania e dalla Walt Disney in Italia (Monster Allergy) e nel mondo. Premiato più volte in Italia e in Francia, viene portato anche in una serie a disegni animati nella primavera 2005, prodotti da Rainbow, Futurikom e Disney Channel; acquistata nel 2005 dalla Warner Bros per gli Stati Uniti, va in onda su Cartoon Network.
Pubblica il terzo albo di "Sky Doll" e la serie parallela umoristica "Heaven's Dolls", oltre a curare la supervisione di tutto il materiale prodotto come "Monster Allergy" (fumetto, illustrazione, merchandising).
Realizza in Francia, dove ormai si è trasferita, la nuova serie "End" (dove firma il soggetto di genere gotico, mentre i disegni sono di Anna Merli) nella nuova collana "Métamorphose" che dirige per la Soleil.
Lavora al 4° albo di "Sky Doll" e nel frattempo crea, nel 2007, la nuova sigla editoriale Venusdea.