Cinzia GHIGLIANO1952
Nasce a Cuneo (Italia) il 14 luglio 1952. Esordisce nel 1977 su Alter Alter, con la serie "Le canzoni dell'altra Italia", poi raccolte in volume dall'editore Ottaviano. Per la casa editrice femminista Dalla parte delle bambine (fondata nel 1978 da Adela Turin e altre) realizza "Nora", versione a fumetti di "Casa di bambola" del drammaturgo norvegese Henrik Ibsen.
Rappresentata dall'agenzia milanese Quipos di Marcelo Ravoni, dà vita, sulle pagine del popolare settimanale femminile Amica, con i testi di Marco Tomatis, alla battagliera Lea Martelli, il personaggio di una procuratrice legale nello studio di un anziano avvocato.
Nel 1980 disegna, sempre su testi di Marco Tomatis, "Il mistero di Isolina", basato su un fatto di cronaca accaduto a Verona agli inizi del secolo.
Nel 1981 illustra il libro "Dimmi dammi dummi" di Silverio Pisu, per Rizzoli.
Nel 1983 crea Solange: realizzate insieme a Marco Tomatis, le avventure di questa affascinante eroina iniziano sulle pagine di Corto Maltese per approdare qualche anno dopo su quelle di Comic Art.
Apprezzata illustratrice di libri per l'infanzia e di opere divulgative, realizza anche una "Storia della chimica a fumetti", insieme a Luca Novelli, presto seguita da una "Storia naturale" e da una "Storia della biologia".