Marcelo RAVONI 1930-2004

Marcelo Ravoni

Nasce a Bahía Blanca (Argentina) il 4 settembre 1930.
Con la moglie Coleta Goría lascia l'Argentina, politicamente pericolosa, e girano l'Europa in cerca di un luogo dove vivere. Si stabiliscono infine a Milano (Italia) nel 1965 e collaborano a tutti i livelli con le maggiori case editrici, dalle traduzioni alle correzioni di bozze e alla cura di redazionali, dalla lettura e valutazione di testi alla scrittura di opere impegnative: Marcelo esordisce come curatore di saggi sulla letteratura ispanoamericana e sul fumetto, pubblicando con Feltrinelli, Bompiani e Mondadori, spesso in collaborazione con il giornalista Valerio Riva.
Marcelo e Coleta fondano insieme, a Milano nel 1971, l'agenzia Quipos. Il nome di quella che diventerà rapidamente una delle più prestigiose e dinamiche agenzie europee, trae origine dal particolare sistema di comunicazione indio attraverso nodi disposti su una corda, ma è anche una sintesi di "Quino posters", prima attività di rappresentanza che inventano, anche per sostenere l'autore argentino Quino (già noto in patria per il personaggio Mafalda), accogliendolo a Milano nella loro casa e costruendone passo passo il successo italiano, europeo e infine mondiale.
Dai manifesti alla pubblicazione di libri, poi la diffusione su riviste, adottano e inventano tutte le forme possibili di utilizzo editoriale e di licensing (l'utilizzo commerciale che sta cominciando ad assumere importanza).
Accolgono e aiutano altri autori, tra i più importanti dell'America Latina (in difficoltà nei paesi d'origine). Tra questi Alberto Breccia, Héctor Oesterheld (vittima illustre, fatto "scomparire" dai militari golpisti insieme alle figlie), Oski, José Muñoz, Ziraldo, Roberto Fontanarrosa, Miguel Paiva.
Tra gli autori italiani troviamo anche Guido Crepax, Altan, Maurizio Bovarini, Luca Novelli, Cinzia Ghigliano, Lorenzo Mattotti.

 

PAGINA IN PREPARAZIONE

 

Attiva anche nella produzione di disegni animati, la Quipos coordina la realizzazione di tutte le opere di Osvaldo Cavandoli (l'autore de La Linea) e delle serie sui personaggi di Altan (l'autore della Pimpa).
Da tempo sofferente di cuore, durante il periodo di vacanza con la famiglia muore in Argentina il 31 agosto 2004.

 

Dopo la sua scomparsa, l'attività dell'agenzia viene continuata dalla moglie Coleta e dalla figlia Rosana.
Bibliografia di Marcelo Ravoni
Il libro dei bambini terribili per adulti masochisti di Marcelo Ravoni e Valerio Riva;
50 testi e disegni di Chas Addams, Amengual, Stanley e Janice Berenstain, Jerome Bixby, Giampiero Bona, Truman Capote, Anton Cechov, Colette, Charles Criswell, Edmondo De Amicis, Umberto Eco, Folon, Goscinny, Joseph F. Hannan, Hank Ketcham, O. Henry, Juan José Hernández, Kalondi, Jean-Charles, R.A. Lafferty, Thomas Mann, Giuseppe Marotta, Slawomir Mrozek, José Emilio Pacheco, Richard Parker, Quino, Philip Roth, Saki, Ronald Searle, Sempé, Dalton Trevisan, Mark Twain, Guy Valls, J. Whiting
Feltrinelli, 1968
Biblio WOW, AM.RAVONI 3
Poeti ispanoamericani contemporanei a cura di Marcelo Ravoni e Antonio Porta
Dalle prime avanguardie - Vallejo, Huidobro, Borges, Guillén, Neruda - ai poeti d'oggi
Feltrinelli, UE 579, 1969
Biblio WOW, AM.RAVONI 2
Le mappe immaginarie a cura di Marcelo Ravoni
Gli autori dei racconti: Jacques-Stéphen Alexis (haitiano, 1922-1961), Mário de Andrade (brasiliano, 1893-1945), Juan José Arreola (messicano, 1918), Miguel Angel Asturias (guatemalteco, 1899), Jorge Luis Borges (argentino, 1899), Onelio Jorge Cardoso (cubano, 1914), Alejo Carpentier (cubano, 1904), Julio Cortázar (argentino, 1914), José Donoso (cileno, 1925), Macedonio Fernández (argentino, 1874-1952), Carlos Fuentes (messicano, 1929), Salvador Garmendia (venezuelano, 1929), Francisco Rojas González (messicano, 1905-1951), Felisberto Hernández (uruguaiano, 1912-1964), Gabriel García Márquez (colombiano, 1928), Horacio Quiroga (uruguaiano, 1876-1937), João Guimarães Rosa (brasiliano, 1908-1967), Juan Rulfo (messicano, 1918)
Garzanti, 1972
Biblio WOW, AM.RAVONI 1
Il posto che non ha confini di José Donoso, trad.: Marcelo Ravoni, Gianni Guadalupi Bompiani, 1972
I cento volti a fumetti di Pierino la peste di Marcelo Ravoni e Valerio Riva Mondadori, 1972
Il piacere della paura: 55 fumetti dell'orrore di Marcelo Ravoni e Valerio Riva Mondadori, 1973
L'osceno uccello della notte di José Donoso, trad.: Marcelo Ravoni, Gianni Guadalupi Bompiani, 1973
La materia del nulla di Macedonio Fernández, a cura di Marcelo Ravoni, traduzione di Gianni Guadalupi, Marcelo Ravoni, Gabriella Giuliani; introduzione di Jorge Luis Borges La Biblioteca Blu n. 23, Franco Maria Ricci, 1974
I cannibali a cura di: Gianni Guadalupi, Marcelo Ravoni ed Ettore Zelioli; presentazione di Giovanni Mariotti; iconografia: Theodor de Bry FMR [Franco Maria Ricci], 1977
Quattro per Delfina di José Donoso, trad.: Gianni Guadalupi, Marcelo Ravoni Frassinelli, 1985
Quino tradotto e presentato da Marcelo Ravoni (selezione)
Dico io... di Quino, trad.: Marcelo Ravoni Bompiani, 1973
Io e gli altri di Quino, trad.: Marcelo Ravoni Bompiani, 1973
Noi due di Quino, trad.: Marcelo Ravoni Bompiani, 1987
Il mondo di Mafalda di Quino, trad.: Marcelo Ravoni, Nicoletta Locati Bompiani, 1993

  • Sito ufficiale dell'Agenzia Quipos: www.quipos.net
  • Luca Novelli. "Trent'anni di letteratura - sette domande a Marcelo Ravoni: il Signor Quipos" in Grafica & Disegno, Ikon, Miilano 2001.