Giorgio CAVAZZANO1947
Nasce a Venezia (Italia) il 19 ottobre 1947. Inizia giovanissimo a lavorare nel mondo dei fumetti ripassando a china alcune storie disneyane del cugino Luciano Capitanio. In seguito inchiostra storie per Luciano Gatto e Romano Scarpa, altri due autori del settimanale Topolino che vivono nel capoluogo veneto.
Esordisce a sua volta come disegnatore disneyano nel 1967, diventando ben presto uno degli autori più personali e popolari. Tra l'altro crea graficamente diversi personaggi secondari (Reginella, su testi di Rodolfo Cimino, e OK Quack e Umperio Bogarto, su testi di Carlo Chendi).
Disegna storie importanti come la parodia di "Casablanca" e un omaggio a Carl Barks, l'"uomo dei paperi".
Disegnatore estremamente rapido e versatile, ha al suo attivo anche un'abbondante produzione non disneyana: da Smalto & Johnny ad Altai & Jonson, da Capitan Rogers a Silas Finn, da Big Bazoom a Timothée Titan.

PAGINA IN AGGIORNAMENTO
  • Umberto Volpini (a cura di). Fumetto veneto: Giorgio Cavazzano. In WOW n. 7 (febbraio 1977).